logo-incopack2

PIU’ DI 50 ANNI DI ESPERIENZA
NEL CONFEZIONAMENTO DI PRODOTTI ALIMENTARI

La INCOPACK Industry Packaging Consultants, lavora da 50 anni per lo sviluppo del mercato dell’imballaggio alimentare ottenendo notevoli successi, sia in progetti innovativi
che di ricerca di nuovi materiali e tecnologie.

Siamo felici di presentare un prodotto innovativo

un poliestere monocomponente
ad alta barriera

RICICLABILE al 100% 

utilizzabile per imballaggi alimentari
ora certificato, approvato e appena immesso sul mercato

Il PRODOTTO è Già SUL MERCATO

L’obiettivo è combinare in un unico materiale le proprietà di barriera per prolungare la shelf-life del prodotto e le possibilità di riciclaggio.

Una foglia riciclabile in poliestere termoformabile monomateriale, con proprietà barriera, per il confezionamento di carni processate, formaggi e pasta fresca in atmosfera protettiva.

Sono disponibili diversi spessori in funzione dell’utilizzo richiesto, da 200μ a 400μ


I vantaggi rispetto allo standard:

Monomateriale: è interamente in poliestere, per cui può essere riciclato

Spessore ridotto: le proprietà di barriera sono già insite nel materiale, che fa anche da struttura fisica del vassoio. Si può quindi utilizzare uno spessore inferiore a parità di prestazioni

Aspetto migliore: la vaschetta si presenta più trasparente e brillante

carrello

Ora si può riciclare al 100%
anche vaschette per conservazione alimentare

pasta-fresca

imballaggi riciclabili nella linea del poliestere.

Ciascuna vaschetta è realizzata per termoformatura di lastre in monomateriale plastico in PET standard e una resina barriera (resina a base poliestere)

MATERIALI

Il materiale in oggetto è un Poliestere Monocomponente ad alta barriera. Classificabile con sigla PET 1

LO STUDIO

Lo studio e la ricerca hanno coinvolto due fra le più grandi Multinazionali del settore ed è durato 4 anni.

TEST

Tutti i test chimici,fisici,batteriologici,shelf-life e di market test hanno dato esito positivo

COSTI

I costi sono allineati alle esigenze di mercato.

MACCHINE PER LA LAVORAZIONE

Non è necessario modificare le impostazioni sulle macchine termoformatrici.

MERCATO

Possiamo fornire sia fondi che coperchi stampati e neutri.

VERIFICHE

I materiali sono verificabili, già sul mercato.

PROVE

Diamo la nostra disponibilità a farvi pervenire gratuitamente, quanto necessario sia per l’approvazione interne che per un test di mercato.

La trasparenza del materiale è confrontabile a quella del vetro.

Il fine vita di un imballaggio è determinato in fase di progettazione,
perché è in quella fase che vengono selezionati i componenti e i materiali
che eventualmente possono rappresentare una criticità in termini
di compatibilità del manufatto con le tecnologie di riciclo. 

la valutazione ci ha portato a voler immettere sul mercato un prodotto alternativo
alle vaschette esistenti 
in multistrato plastico (tipo PET/EVOH/PE) che ad oggi
risultano indesiderate e critiche
nelle tecnologie di riciclo esistenti,
e pertanto si è puntato alla realizzazione di un imballo mono materiale a parità di prestazioni di barriera e shelf life di prodotto contenuto.

ANNI DI PROVE, ANALISI E CERTIFICAZIONI

Abbiamo messo a confronto le proprietà dei materiali compositi, oggi utilizzati, con il nuovo prodotto.
In particolare sono stati monitorati:

Tenuta all’ossigeno
Tenuta all’anidride carbonica
Preservazione delle proprietà organolettiche
Andamento della carica batterica totale

plastica-sigle4

IMBALLAGGI FLESSIBILI
E ATM

LA NOSTRA INTENZIONE
E’ DARE RISPOSTE
AI VOSTRI QUESITI

SE NON LE TROVATE NELLE PAGINE SEGUENTI SCRIVETECI
E AVRETE I CHIARIMENTI CHE CERCATE
SU TUTTO CIO’ CHE RIGUARDA
IMBALLAGGI FLESSIBILI E ATM

Prestazioni a confronto
con una vaschetta da 250 u PET + PE/EVOH/PE 7

I COSTI SONO ALLINEATI ALLE ESIGENZE DI MERCATO

LA VASCHETTA AMICA DELL’AMBIENTE

Il packaging svolge un ruolo fondamentale nella riduzione degli sprechi di cibo; quante migliaia di tonnellate di alimenti andrebbero perse, se non protette adeguatamente?

 

La dispersione di materiale plastico  dispersi nell’ambiente è preoccupante e rappresenta un problema…

 

L’obiettivo è combinare in un unico materiale le proprietà di barriera per prolungare la shelf-life del prodotto e le possibilità di riciclaggio.

logo-BAT-ECO

NON VOGLIAMO FARE RETORICA, NE PARLARE DI COME CI STIAMO TRATTANDO,

MA ALLUNGARCI LA VITA ANCHE ATTRAVERSO IL RICICLO

Stiamo disperdendo nell’ambiente le nostre risorse al posto di riutilizzarle.

Ci sono Isole di rifiuti sparsi per il mondo

PERCHE’ CAMBIARE

Differenziamo con idea del riciclo,
ma le materie plastiche che ricicliamo sono veramente poche

infografica-pet
QUASI TUTTA LA PLASTICA PROVIENE DAL PETROLIO

La benzina sta finendo, dobbiamo riciclare le materie plastiche finché ne disponiamo se no torneremo al Medioevo per la conservazione del cibo, per industria farmaceutica e tanti altri settori

TROPPA PLASTICA NON RiCICLABILE

Sono troppi i possibili derivati plastici, nel settore alimentare andrebbero usati i riciclabili, con normative e incentivazioni per tutti, sia industria che utenti

RICICLIAMO SOLO IL PET AL 100%

Siamo solo all'inizio, il resto delle materie plastiche hanno un costo e un impatto ambientale di riciclo non conveniente

PAESI CHE CAPISCONO E SI ADEGUANO

Come sempre alcuni sono più avanti, noi molto indietro, ma ne deriva una necessità mondiale comune

PRODOTTO SOCIALE

Non sarebbe bello inventare un prodotto riciclabile al 100% che costa meno a tutti....NOI LO ABBIAMO CREATO!

ATTESTATI DI RICICLABILITà AL 100%

Attestato Americano, Europeo, Italiano più altri...Con la nostra esperienza abbiamo inventato, testato, brevettato e creato un prodotto riciclabile al 100%

NASCITA e RINASCITA di una bottiglia d’acqua in PET

In particolare, il PET (polietilene tereftalato) è il materiale comunemente utilizzato per le bottiglie di plastica
e può essere riciclato con due metodi: quello meccanico è più economico,
ma non permette di riutilizzare il materiale per usi alimentari,
mentre quello chimico è in grado di riportare i polimeri allo stato originale,
scomponendoli in una serie di materie prime che possono successivamente essere usate per la produzione di nuovo PET.
RICICLABILE AL 100%

una foglia riciclabile in poliestere termoformabile monomateriale, con proprietà barriera, per il confezionamento alimentare non più solo di bottiglie.

PRODOTTO Già SUL MERCATO

Il prodotto è già sul mercato in maniera anonima, risponde perfettamente a tutti i test, costa uguale ai prodotti attualmente in uso se non meno ed è riciclabile al 100%, da subito può entrare nel ciclo del riciclo

la prima bottiglia realizzata nel 2010 con una percentuale di RPET

nascita-bottiglia-pet_scritte-verdi2
ATTESTATI DI RICICLABILITà AL 100%

Abbiamo attestato Americano, Europeo, Italiano più altri... Ciascuna vaschetta è realizzata per termoformatura di lastre in mono materiale plastico in PET standard e resina barriera (resina a base poliestere).

ESISTE Già UN CICLO DI SELEZIONE E RICICLO USIAMOLO

Essendo realizzata in mono materiale, così risulterà alla lettura spettrofotometrica da parte della strumentazione NIR (Near Infrared Reflectance) presente sugli impianti di riciclo. Tutto il processo produttivo è gestito in Qualità, mediante procedure operative (Good Manufatcturing Practices) in conformità ai requisiti del Regolamento CE 2023/2006.

il mio pianeta

ORA è POSSIBILE CAMBIARE

Qui di seguito qualche video ufficiale di Conai e Corepla che spiegano come funziona la linea del riciclo.

Il sistema dei consorzi Conai – Consorzio per il recupero degli imballaggi
6 consorzi per tutte le materie da poter riciclare (Corepla per la plastica)

il Cittadino separa , il Comune raccoglie, Conai ricicla.

da Canale Youtube Conai, Pubblicato il 25 mag 2016

E se per una volta pensassi al nostro Pianeta come al “tuo” Pianeta?
Sicuramente vedresti ogni tua azione quotidiana con occhi diversi…
Uno sguardo globale per capire quanto un piccolo gesto possa fare una grande differenza.

da Canale Youtube Conai.
SISTEMA CONAI CONSORZI
CONSORZIO PER IL RECUPERO DEGLI IMBALLAGGI
6 consorzi per tutte le materie da poter riciclare (Corepla per la plastica)

da Canale Youtube Corepla

La plastica troppo preziosa per diventare un rifiuto.

da Canale Youtube Corepla

La plastica troppo preziosa per diventare un rifiuto.

La seconda vita degli imballaggi in plastica. Dalla raccolta al riciclo.

da Canale Youtube Corepla

Gli oggetti che nascono dal riciclo della plastica.

da canale Youtube Corepla

In Italia esiste un sistema di riciclo funzionante per il PET

vogliamo sfruttarlo e rendere possibile il riciclo al 100% di molta più plastica senza nessun costo aggiuntivo.

2011 RICICLATO IL 32%

2011 RICICLATO IL 32%

Nel 2011 il sistema che ha il suo fulcro nel COREPLA ha selezionato 390Kt di materie plastiche da avviare al riciclo, una quantità che rappresenta circa il 32% degli imballaggi in plastica immessi al consumo nel circuito domestico nel corso dello stesso periodo

2013 RICICLATO IL 39%

2013 RICICLATO IL 39%

La filiera della plastica nel 2013, nonostante il calo dell’immesso al consumo (–0,4%), ha registrato un incremento del 2% delle quantità avviate a riciclo, raggiungendo un risultato del 39% (+1% rispetto al 2012).

NEL 2017 QUESTA % Può SALIRE ESPONENZIALMENTE

NEL 2017 QUESTA % Può SALIRE ESPONENZIALMENTE

Abbiamo un sistema di riciclo funzionante per la plastica, il PET riusciamo a riciclarlo al 100%, noi vogliamo usarlo sempre di più e sempre meglio, immettendolo sotto diversa forma più presente nell’industria alimentare.

Abbiamo realizzato un imballo mono materiale a parità di prestazioni di barriera e shelf life di prodotto contenuto.

Lo abbiamo certificato e immesso sul mercato, ora può seguire la linea del riciclo delle bottiglie PET.

Essendo realizzata in mono materiale, così risulterà alla lettura spettrofotometrica da parte della strumentazione NIR (Near Infrared Reflectance) presente sugli impianti di riciclo.

Tutto il processo produttivo è gestito in Qualità, mediante procedure operative (Good Manufatcturing Practices) in conformità ai requisiti del Regolamento CE 2023/2006, pertanto ogni variazione sia in termini di approvvigionamenti di materie prime sia in entrata in termini di variabili di processo che possono inficiare sulla riciclabilità del prodotto sono sotto controllo.